Mese: maggio 2016

Un racconto di Selma Lagerlöf

Che effetto può avere la generosità quando si incontra con il  talento artistico LA MARCIA NUZIALE di Selma Lagerlöf Vi voglio raccontare una bella storia. Molti anni fa nel villaggio di Svartsjö, nel Värmland, si stava per celebrare un gran matrimonio. Dopo la benedizione nuziale, data in chiesa, si doveva banchettare per tre e giorni e ballare per tre notti intere. Per…

Accogliere l’altro nel proprio spazio interiore e lasciare che si espanda, riservargli un posto in noi dove possa crescere e dispiegare le proprie potenzialità. Sì, vivere con l’altro, anche se non ci si vede per molti anni. Lasciare che continui a vivere in noi e vivere con lui, ecco l’essenziale. Così si può continuare a camminare con qualcuno, senza lasciarsi trasportare dalle vicissitudini dell’esistenza… Ecco perché bisogna poter soffrire quando si ama veramente. Altrimenti si tratterebbe di un amore non autentico, di un amore centrato su di sé, di un amore possessivo.