Chi sono

Hits: 420

Studio TRIARTIS è il nome con cui Fabio Alessandri indica il suo sforzo di dare un contributo al mondo dell’educazione, della crescita personale e dell’impegno sociale su base scientifico spirituale.

Fabio Alessandri (Milano 1961)

CURRICULUM VITAE

Dopo aver conseguito il diploma scientifico e quello magistrale e studiato musica più di dieci anni (pianoforte, chitarra, clarinetto, flauto dolce, organetto diatonico, arpa celtica) conseguendo i diplomi di teoria e solfeggio, armonia complementare e storia della musica, ha insegnato musica privatamente, nella scuola elementare e media.

Dal 1980 studia e approfondisce l’opera del filosofo e pensatore austriaco Rudolf Steiner, di cui ha curato le traduzioni dal tedesco di alcuni scritti fondamentali. (Vedi STAMPA IN PROPRIO)

Dall’83 all’86 ha fatto il burattinaio solista, dando vita al Teatro Pipitacchio e partecipando a festival e rassegne di teatro di figura.

Dall’88 al ’93 è stato maestro elementare vicino a Roma, poi educatore d’infanzia a Verona dal ’94 al ’96.

Ha lavorato come cantastorie, narratore e musicista con le compagnie di teatro di figura Der Apfelbaum di Vienna e Dognifiaba di Vicenza e con l’associazione culturale Talia Teatro Le Maschere di Roma.

Nel ’93 ha cominciato a dedicarsi alla formazione degli adulti in campo pedagogico.

Dal 2004 al 2008 ha tenuto seminari integrativi per la cattedra di Ergonomia presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università La Sapienza di Roma.

Nel 2006, insieme all’attrice e regista Marialucia Carones, ha allestito  per il Teatro Le Maschere di Roma la messa in scena de La regina delle nevi di H. C. Andersen, occupandosi della drammaturgia e delle musiche.

Dal 2007 ha ripreso alcuni giochi poveri della tradizione popolare, portandoli nelle feste e nelle piazze per insegnare di nuovo ai bambini a giocare senza giocattoli, come si faceva una volta.

Dal 2010 al 2012 è stato insegnante nella scuola Waldorf Aurora di Cittadella (PD).

Nel 2011 a Firenze ha dato vita a un Seminario triennale di formazione in Pedagogia Intuitiva con docenti europei di grande esperienza, che ha concluso nell’estate 2017 il suo secondo triennio.

Attualmente tiene seminari di studio sui testi fondamentali di Rudolf Steiner a Milano, Torino, Verona, Treviso, Firenze, promuove seminari di formazione in pedagogia intuitiva a orientamento antroposofico rivolti ai giovani, fa consulenze private per la crescita personale e per l’infanzia, oltre che continuare a fare il contastorie per grandi e piccoli.

  2 comments for “Chi sono

  1. 4 Gen 2019 at 20:27

    Caro Fabio,

    ho visitato il tuo sito dietro suggerimento di un’amica e le parole con cui ti presenti nella pagina “Chi sono” hanno suscitato in me profonde risonanze. Come per te, la passione della mia vita è stata l’educazione, prima come insegnante poi come scrittrice di libri per ragazzi.

    In questi ultimi mi sono occupata di temi di cui si fa fatica a parlare coi ragazzi, o non se ne parla affatto, come la sessualità, l’invecchiare e il morire. Sulla sessualità ho scritto tre libri, uno rivolto agli educatori, uno ai bambini della scuola primaria e uno agli adolescenti. Il mio intento è quello di ridare incanto, bellezza e dignità a un fatto della vita così importante per la crescita umana e per le relazioni, e così mal-trattato, svilito, banalizzato dalla cultura contemporanea. In tutti e tre i libri, arrivo per gradi a veicolare una visione spirituale e sacra della sessualità, con molto tatto per non sciupare qualcosa di così prezioso e per cui non tutti sono pronti. Ma forse i bambini sì, se arriviamo in tempo…

    Mi piacerebbe che dessi un’occhiata al mio sito http://www.mariellalancia.com

    Il motivo per cui ti scrivo? Per chiederti se fra i problemi che genitori, insegnanti, educatori ti sottopongono figurano anche tematiche legate alla sessualità, mi piacerebbe sapere come li tratti e quali sono i nodi più difficili che ti presentano in questo campo. E vorrei anche chiederti se fra gli incontri in calendario hai intenzione di inserire anche questo tema. Mi piacerebbe molto sentire come lo si può vedere dal punto di vista della pedagogia intuitiva e della scienza dello spirito.

    Grazie per l’attenzione, spero che resteremo in contatto

    Mariella Lancia

    • admin
      6 Gen 2019 at 15:03

      Gentile Mariella,

      senza dubbio è importante che l’esperienza degli adulti possa aiutare le nuove generazioni ad affrontare un tema come quello che ti sta a cuore. Ritengo tuttavia che questo spazio di commenti non sia quello più adatto ad un confronto su questo tema e rimando pertanto al momento – se mai verrà – in cui potremo parlarne di persona. Non è comunque nelle mie intenzioni affrontarlo nei miei incontri nel prossimo futuro.

      Cordialmente

      Fabio Alessandri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *