Il Progetto

Hits: 956

   «Una persona sola non aiuta, bensì colui che all’ora giusta si unisce a molti.» (Goethe, Fiaba)

 Il Progetto LILIA si fonda su quasi quarant’anni di esperienza e trae ispirazione da pensatori quali Rudolf Steiner, Simone Weil, Etty Hillesum, Janusz Korczak, Marshall Rosenberg, Viktor Frankl, James Hillman. 

Unirsi a molti nel momento giusto è l’idea guida del Progetto, che prende il suo nome dalla fiaba di Goethe Il serpente verde e la bella Lilia, nella quale gli sforzi e le sofferenze dei personaggi si incontrano e si uniscono in un momento particolarmente favorevole per realizzare un’opera attesa da tanto tempo, grazie alla quale l’intera comunità riceve un impulso vivificante.

Così TRIARTIS promuove iniziative e incontri affinché i talenti e le competenze dei singoli vengano riconosciuti, sviluppati e messi al servizio della comunità. Per fare ciò è necessario “restituire fertilità” – usando un’espressione propria dell’agricoltura biodinamica – al terreno sociale nel quale gli individui vivono e lavorano, affinché le buone idee, come semi fecondi, possano crescere e dare frutti a vantaggio di tutti.

Obiettivo ultimo del Progetto LILIA è contribuire alla nascita e allo sviluppo di una comunità educante fondata su una conoscenza dell’essere umano e delle dinamiche sociali fondata sulla scienza dello spirito a orientamento antroposofico. Per perseguire tale obiettivo è necessario unirsi ad altri allo scopo di cercare la via per uscire dalla logica del tornaconto personale e dell’egoismo a cui la nostra cultura ci ha abituato, compito difficile senza affrontare il quale non è però possibile dare vita a comunità sane.

Una prima fase di sperimentazione si è avuta grazie alla disponibilità dell’assessore alla cultura del Comune di Grezzana (VR) e all’incontro con i giovani dell’Associazione di Promozione Sociale LA VECCHIA SCUOLA di Vigo di Alcenago. A ottobre del 2019 abbiamo inaugurato la Bottega di Arti & Mestieri all’interno della ex scuola elementare di Vigo, uno spazio d’incontro nel quale abbiamo proposto attività artistiche e manuali per bambini, momenti di studio, di gioco e di formazione pedagogica.

La Bottega di Arti e Mestieri è stata aperta fino all’inizio di marzo 2019 con attività per grandi e piccoli.

Dall’estate 2020 poi, a causa delle difficoltà insorte nel tentativo di collaborare con i responsabili dell’associazione LA VECCHIA SCUOLA, le attività sono proseguite in alta Garfagnana (LU), con la realizzazione di un centro estivo nei boschi durato sette settimane, che ha visto la partecipazione di una sessantina tra bambini e ragazzi e la collaborazione di una dozzina di volontari. http://www.triartis.it/viva-gorfigliano/

Al momento proseguono le iniziative di formazione online e in presenza. Inoltre è prevista la riapertura della Bottega di Arti e Mestieri in provincia di Lucca, con la quale riprenderanno le attività interrotte a marzo del 2020 a causa del COVID. Inoltre è attivo un gruppo di homeschooling che coinvolge per ora otto bambini dai sette ai dieci anni.

Il Progetto LILIA dà l’occasione a persone giovani di fare tirocini formativi per sperimentare cosa significhi inventarsi il proprio lavoro giorno per giorno essendone pienamente responsabili, offrendo ai candidati vitto, alloggio e rimborso spese mensile (http://www.triartis.it/tirocini-formativi/).

Ringraziamo sentitamente tutti coloro che stanno contribuendo alla realizzazione del Progetto con le loro donazioni e vi segnaliamo la nostra ultima iniziativa: la stampa di una nuova traduzione della Fiaba di Goethe illustrata da Marco Maurizio Rossi (http://www.triartis.it/la-fiaba-di-goethe/). Ordinandocene delle copie contribuirete a sostenere le attività del Progetto LILIA.

  Chi volesse unirsi alla Rete dei Sostenitori può inviare una mail a triartis@gmail.com