Incontri di pedagogia intuitiva

Hits: 82

(clicca sulla cartolina per ingrandirla)

 

 

 

 

 

Negli ultimi secoli ci siamo abituati a vedere la ragione e il sentimento in continua lotta fra loro. Quello che Pascal diceva nel Seicento è per noi esperienza quotidiana: «Il cuore ha delle ragioni che la ragione non conosce». La contrapposizione tra testa e cuore però non è insanabile, è solo un portato della cultura moderna fondata sul pensare intellettuale. Sviluppando consapevolmente forme di pensare diverse da quella meccanicistico-causale possiamo aprirci al mondo dell’intuizione, così che “i cuori cominciano ad avere pensieri” (Rudolf Steiner).

 

Gli incontri proposti vogliono risvegliare in noi attraverso esperienze pratiche la comprensione e l’esercizio del pensare intuitivo. Richiamandoci all’approccio goetheanistico per lo studio della natura, faremo esercizi artistici sia nel campo plastico figurativo che in quello musicale linguistico, attività manuali e ludiche, così da conquistarci nuove prospettive in campo educativo.

 

CALENDARIO DEGLI INCONTRI

 

Incontri quindicinali dalle 17.30 alle 19.30 – ciclo autunnale

(presso La Corte dei Bambini, Lungadige Attiraglio 48 – Verona)

21 settembre, 5 e 19 ottobre, 2, 16 e 30 novembre, 14 dicembre 2018

 

Incontri mensili dalle 10.00 allle 17.30

(presso Casa Capelli, Novaglie – Verona)

6 ottobre, 11 novembre, 8 dicembre 2018

12 gennaio, 9 febbraio, 9 marzo, 13 aprile, 11 maggio, 8 giugno 2019

 

Fine settimana dal venerdì sera alla domenica a pranzo

(Una volta al mese a partire da dicembre. Date in via di definizione)

 

 

  2 comments for “Incontri di pedagogia intuitiva

  1. 17 Set 2018 at 13:36

    Fabio, è corretto che l’incontro mensile di novembre sia di domenica (11) e non di sabato come gli altri?

    • admin
      17 Set 2018 at 15:17

      Si, a causa di altri impegni pregressi e della mancata disponibilità per il fine settimana precedente della casa che ci ospita ho dovuto fissare questo incontro la domenica.

      Fabio

Rispondi a Giovanni Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *