Incontri online

Hits: 184

Ogni lunedì dalle 20.00 alle 21.15

INTRODUZIONE ALLA PEDAGOGIA INTUITIVA

La pedagogia intuitiva ad orientamento antroposofico si fonda sul pensiero di Rudolf Steiner e in particolare sui suoi scritti La filosofia della libertà, linee fondamentali di una moderna concezione del mondo ,Come si conseguono conoscenze dei mondi superiori?, L’educazione del bambino dal punto di vista della scienza dello spirito e sulle più di duecento conferenze pedagogiche da lui tenute dal 1919 al 1924. Nella sua opera Steiner mostra come, grazie a un corretto lavoro di autoeducazione, sia possibile  sollevarsi ad un punto di vista – quello del pensare intuitivo – capace di andare al di là di qualsiasi posizione morale assunta a priori, per attingere alle sorgenti più profonde del proprio essere e scoprire come la nostra propria volontà possa risuonare in armonia con tutto quanto ci circonda. Il superamento di tutto ciò che ha carattere puramente personale per la conquista di una reale autonomia di pensiero grazie al proprio lavoro individuale costituisce il punto di partenza per lo sviluppo della pedagogia intuitiva e per la comprensione dei fondamenti gnoseologici della pedagogia Waldorf.

***

Lunedì e giovedì dalle 7.00 alle 8.00

LE STANZE DEL FUTURO

Come fare gli esercizi indicati da Rudolf Steiner per il cammino di autoeducazione? Cosa sono i sei esercizi complementari e gli otto esercizi per lo sviluppo del fiore di loto della laringe? Un esame puntuale di quanto scritto nei testi fondamentali e in particolare in COME SI CONSEGUONO CONOSCENZE DEI MONDI SUPERIORI? metterà i partecipanti nella condizione di comprendere meglio le indicazioni date da Steiner e di riuscire a fare gli esercizi proposti con maggiore incisività ed efficacia.

***

Ogni giovedì dalle 18.30 alle 19.45

INTRODUZIONE ALLA SCIENZA DELLO SPIRITO ANTROPOSOFICA

“Considera il COSA, ma ancora più il COME” (J.W. Goethe)

“Ciò che nella scienza dello spirito è semplice contenuto non è veramente ciò che è essenziale e importante. Quello che conta è il modo in cui si deve pensare per riconoscere la validità della scienza dello spirito. È un modo di pensare diverso da quello che ci si è conquistati dalla concezione della natura oggi diffusa.” (Rudolf Steiner, Come ritrovare il Cristo?, Opera Omnia 187)

Il percorso proposto intende mostrare un modo di leggere i testi scientifico-spirituali che riesca a cogliere quegli aspetti formali, strutturali e stilistici che ne fanno dei testi meditativi, opere d’arte di pensiero da leggere e studiare attivando un pensare organico vivente diverso da quello intellettuale al quale ci ha abituato la nostra educazione e la nostra cultura.

Il veggente deve contare sulla buona volontà di cercare di penetrare nel modo in cui egli dice una cosa, piuttosto che nella cosa che dice. Egli si sforza di dire molto di più grazie al modo in cui dice una cosa che non grazie a quello che dice.” (Rudolf Steiner, Arte e conoscenza dell’arte, Opera Omnia 271)

***

Ogni sabato dalle 17.00 alle .18.15

LA FILOSOFIA DELLA LIBERTÀ

“Questo libro è un mezzo educativo – un mezzo educativo molto importante – e come tale bisogna comprenderlo.” (Rudolf Steiner, Ritmi nel cosmo e nell’essere umano, Opera Omnia 350)

«Un giorno, intorno agli anni Venti del secolo scorso, chiesero a Rudolf Steiner che cosa della sua opera avrebbe resistito alla prova del tempo. La risposta fu: “Niente altro che La filosofia della libertà. Ma in essa è contenuto tutto il resto. Chi realizza l’atto di libertà in essa descritto trova l’intero contenuto dell’antroposofia”» (Giancarlo Roggero, Fiducia nel pensare, Tilopa 1995, p.55).

La presente proposta di studio della Filosofia della libertà è il risultato di un continuo approfondimento dell’opera cominciato quarant’anni fa e mai interrotto, che prende le mosse dalle indicazioni date dal suo autore per uno studio che produca nell’interiorità umana gli effetti per cui l’opera è stata concepita.

***

CONSIGLI PER L’EDUCAZIONE PARENTALE (HOMESCHOOLING)

Genitori homeschooler! Fabio Alessandri, maestro elementare, musicista, narratore, formatore degli adulti in pedagogia intuitiva a orientamento antroposofico mette a disposizione la sua esperienza proponendo degli incontri online su ZOOM a sostegno di chi vuole promuovere un’educazione e un insegnamento a misura di bambino.

Mercoledì alle 20.30 per chi ha figli di prima e seconda elementare

Venerdì alle 20.30 per terza, quarta e quinta.

Gli incontri durano 75 minuti e sono a contributo libero (vedi alla pagina http://www.triartis.it/sostieni-triartis/).


Per informazioni 327.0166738
Per iscrizioni 348.3537787