Mese: Agosto 2022

Un anno di pedagogia intuitiva

Hits: 152

INCONTRI INTRODUTTIVI ALLA PEDAGOGIA INTUITIVA DI RUDOLF STEINER

Ottobre 2022 – giugno 2023

Spazio Nu Pontedera

.

    Negli ultimi anni le indicazioni nazionali per la scuola primaria hanno segnalato – almeno sulla carta – l’importanza di occuparsi della formazione dell’individuo e dello sviluppo delle sue competenze, anziché fissarsi sullo svolgimento di questo o quel programma scolastico. In esse si legge: «Le finalità della scuola devono essere definite a partire dalla persona che apprende, con l’originalità del suo percorso individuale e le aperture offerte dalla rete di relazioni che la legano alla famiglia e agli ambiti sociali. La definizione e la realizzazione delle strategie educative e didattiche devono sempre tenere conto delle singolarità e complessità di ogni persona, della sua articolata identità delle sue aspirazioni e capacità e delle sue fragilità, nelle varie fasi di sviluppo e di formazione. Lo studente è posto al centro dell’azione educativa in tutti i suoi aspetti: cognitivi, affettivi, relazionali, corporei, estetici, etici, spirituali, religiosi. In questa prospettiva i docenti dovranno pensare e realizzare i loro progetti educativi e didattici non per individui astratti, ma per persone che vivono qui e ora, che sollevano precise domande esistenziali, che vanno alla ricerca di orizzonti di significato.»

    Per sollevare «precise domande esistenziali», per poter andare «alla ricerca di orizzonti di significato» è necessario da un lato domandarsi quale sia la concezione dell’essere umano su cui si vogliono fondare i processi formativi e di apprendimento, dall’altro sviluppare la conoscenza del mondo e le capacità umane e didattiche necessarie per accompagnare il bambino nella sua evoluzione esteriore e interiore.

    La pedagogia intuitiva di Rudolf Steiner, per rispondere in modo esauriente a queste questioni, considera l’essere umano dal punto di vista corporeo, psicologico (animico) e spirituale e mostra come proporre al bambino ciò che corrisponde al suo momento evolutivo specifico.

    Gli incontri proposti da Fabio Alessandri con cadenza mensile a Spazio Nu, introducono alla visione dell’essere umano proposta da Rudolf Steiner e attraverso l’esercizio di attività ludiche, manuali e artistiche mostrano – con particolare riferimento all’insegnamento nella scuola primaria  – come una simile visione possa costituire il fondamento di una nuova arte dell’educazione.

.

Presentazione del ciclo di incontri con attività pratiche

24 settembre 2022

dalle 16 alle 18

presso Spazio Nu Pontedera

.

PROGRAMMA

.

Primo trimestre

.

22 ottobre 2022

9.00     Tra autoritarismo e permissivismo: la terza via

9.45     Gioco e movimento: Pär Play

11.15   Pausa

11.45   La filosofia della libertà di Rudolf Steiner

13.00   Pausa pranzo

15.00   Gioco e movimento: Pär Play

16.00   Educazione della voce al canto

16.30   Pausa

17.00   L’incontro delle volontà

.

19 novembre 2022

9.00     La costituzione dell’essere umano secondo la scienza dello spirito

9.45     Arte della parola e del racconto

11.15   Pausa

11.45   La filosofia della libertà di Rudolf Steiner

13.00   Pausa pranzo

15.00   Arte della parola e del racconto

16.00   Educazione della voce al canto

16.30   Pausa

17.00   La costituzione dell’essere umano secondo la scienza dello spirito

.

17 dicembre 2022

9.00     L’arco di sviluppo dell’educazione sensoriale nel bambino

9.45     Lavoro manuale

11.15   Pausa

11.45   La filosofia della libertà di Rudolf Steiner

13.00   Pausa pranzo

15.00   Lavoro manuale

16.00   Educazione della voce al canto

16.30   Pausa

17.00   L’arco di sviluppo dell’educazione sensoriale nel bambino

.

Secondo trimestre

.

21 gennaio 2023

9.00     L’educazione del bambino nel primo settennio

9.45     Atmosfere musicali per le diverse età della vita

11.15   Pausa

11.45   Teosofia di Rudolf Steiner

13.00   Pausa pranzo

15.00   Atmosfere musicali per le diverse età della vita

16.00   Flauto

16.30   Pausa

17.00   L’educazione del bambino nel primo settennio

.

18 febbraio 2023

9.00     L’educazione del bambino nel secondo settennio 

9.45     Disegno di forme

11.15   Pausa

11.45   Teosofia di Rudolf Steiner

13.00   Pausa pranzo

15.00   Disegno di forme

16.00   Flauto

16.30   Pausa

17.00   L’educazione del bambino nel secondo settennio

.

18 marzo 2023

9.00     Gli obiettivi tradizionali della scuola

…………e lo sviluppo completo dell’individualità

9.45     Aritmetica

11.15   Pausa

11.45   Teosofia di Rudolf Steiner

13.00   Pausa pranzo

15.00   Aritmetica

16.00   Flauto

16.30   Pausa

17.00   Gli obiettivi tradizionali della scuola

…………e lo sviluppo completo dell’individualità

.

Terzo trimestre

.

15 aprile 2023

9.00      I temperamenti umani

9.45     Italiano

11.15   Pausa

11.45   Come si conseguono conoscenze dei mondi superiori? di Rudolf Steiner

13.00   Pausa pranzo

15.00   Italiano

16.00   Orchestra didattica

16.30   Pausa

17.00   I temperamenti umani

.

13 maggio 2023

9.00     Scienza naturale o storia naturale?

9.45     Zoologia

11.15   Pausa

11.45   Come si conseguono conoscenze dei mondi superiori? di Rudolf Steiner

13.00   Pausa pranzo

15.00   Botanica

16.00   Orchestra didattica

16.30   Pausa

17.00   Scienza naturale o storia naturale?

.

10 giugno 2023

9.00     Il nono e il dodicesimo anno

9.45     Storie e storia

11.15   Pausa

11.45   Come si conseguono conoscenze dei mondi superiori? di Rudolf Steiner

13.00   Pausa pranzo

15.00   Storie e storia

16.00   Orchestra didattica

16.30   Pausa

17.00   Adolescenza: età della contestazione o dell’incomprensione?

.

Chi volesse fermarsi a dormire a Spazio Nu può usufruire di materasso e cuscino con un contributo di 10 euro a notte. Per prenotarsi prendete contatto direttamente con Spazio Nu: www.spazionu.com

.

Fabio Alessandri (1961) studia e approfondisce dal 1980 il pensiero di Rudolf Steiner, fondatore della scienza dello spirito antroposofica. Maestro elementare, musicista e cantastorie, da 28 anni è attivo come formatore degli adulti in campo pedagogico e antroposofico. Di Rudolf Steiner ha tradotto dal tedesco La filosofia della libertà, Teosofia, Come si conseguono conoscenze dei mondi superiori?, Il calendario dell’anima, L’esperienza del corso dell’anno in quattro immaginazioni cosmiche.